i benefici dell'acido ialuronico

Cosa è l’acido ialuronico e come viene usato in cosmesi

L’acido ialuronico è un elemento largamente utilizzato nel settore dell’estetica e della cosmesi.

Si tratta di una sostanza che viene prodotta normalmente e naturalmente dall’organismo e principalmente dal tessuto connettivo. Tra le parti del corpo con maggior concentrazione di acido ialuronico vi sono gengive, occhi, bulbi piliferi e cartilagine articolare.

In passato per venire impiegato in cosmesi veniva estratto dalle creste del gallo, mentre ora si ottiene lasciando fermentare dei batteri che si originano da alcuni lieviti. L’impiego nel settore estetico è dovuto soprattutto alle sue proprietà idratanti, rigeneranti e antietà.

Proprietà idratanti dell’acido ialuronico

Con l’invecchiamento, la pelle tende a perdere la sua capacità di auto-idratazione. Il risultato è una pelle secca, molto delicata e sottile, con una grana poco compatta.

L’acido ialuronico ha la capacità di trattenere l’umidità e quindi lavora sulla cute in due modi. In profondità aiuta a restituire volume e pienezza alla pelle, mentre in superficie l’aspetto apparirà più sodo, morbido ed elastico. Di conseguenza la cute sembrerà più giovane e sana.

Inoltre, le proprietà idratanti dell’acido ialuronico aiutano anche a regolarizzare la produzione naturale di sebo, facendo produrre all’organismo soltanto la quantità necessaria e limitando la comparsa di brufoli e stati acneici anche gravi.

Le proprietà antietà

Avere una pelle molto secca favorisce un invecchiamento cutaneo più veloce. Una pelle secca appare sottile e poco elastica, più incline alla formazione di rughe e segni del tempo.

Con il passare degli anni, la naturale pellicola idro-lipidica che protegge la pelle tende a ridursi, esponendo la cute agli agenti esterni come l’inquinamento o i raggi solari, tra i principali responsabili dell’invecchiamento della pelle.

L’acido ialuronico idrata in profondità, lavorando come elemento anti-age. Questo elemento, infatti, oltre ad essere un ottimo idratante, stimola la produzione di collagene, utile sostanza per ripristinare la struttura cutanea.

L’aspetto della pelle sarà più pieno, le rughe saranno meno evidenti ed in alcuni casi quelle più superficiali potranno persino essere eliminate.

L’acido ialuronico, inoltre, funziona molto bene anche come cura preventiva nei confronti di macchie e segni dovuti al tempo e all’invecchiamento, uniformando l’incarnato.

Le proprietà cicatrizzanti

La maggior parte delle persone conosce l’acido ialuronico soprattutto per le sue proprietà idratanti e antietà utilizzate in cosmesi, mentre pochi sanno che questo elemento ha anche ottime proprietà cicatrizzanti. Viene utilizzato per aiutare a ridurre le cicatrici dovute all’acne e a limitare i segni lasciati dalle infiammazioni.

Utilizzato come antinfiammatorio, l’acido ialuronico aiuta a lenire pruriti e fastidi, rendendo meno evidenti le cicatrici di ferite. Grazie alle sue proprietà stimola la produzione di collagene e, di conseguenza, la rigenerazione cellulare andando a rinnovare la cute laddove appare danneggiata o rovinata da segni e cicatrici.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.